Bargème

Gli appellativi per Bargème non mancano : “Borgo più bello di Francia”, “ gemma incastonata nella roccia”, “ paese più alto del Var”, che dire di più ? In territorio pastorale, l’armonia prende forma tra le vestigia del castello feudale, la cappella romanica con le pareti rocciose del fiume Artuby sullo sfondo.

Gemma incastonata nella roccia, Bargème è inerpicata nel cielo a quota circa 1100. Da questo nido d’aquila, si scopre un panorama indimenticabile sull’altopiano di Canjuers, sul Massiccio dei Maures e sui contrafforti delle Alpi. Paesaggio fiabesco che il cuore dell’inverno copre spesso di un velo di neve.

Dominato dalla sagoma di una chiesa romanica e dai ruderi di un castello feudale, questo “Villaggio di Carattere” tutto di pietra ha conservato tutto il suo stile.

La carte