Draguignan - Sentiero 'il tetto del Malmont’

Itinerari (segnaletica viola).
• Partenza dal parcheggio del Malmont, attraversare la strada (1) e seguire la segnaletica viola circondata di
bianco contigua per 100 mt al sentiero blu.
(2) Deviare a sinistra, scendere per 400 mt. e raggiungere (3) la via medievale che costeggiate per 200 mt.
(4) prima di prendere di nuovo sulla sinistra un’antica strada pastorale ripida, morbida e cosparsa di aghi di
pino che risale attraverso il bosco di lecci e pini per 400 mt.
• Al chilometro 1.2, scoprirete un’opera in pietra.
(5) Raggiungere e attraversare la pista per inerpicarvi sul ‘tetto del Malmont’.
(6) Scendere per 200 mt. prima di (7) girare a sinistra e scendere per 300 mt. in modo da giungere
(8) all’incrocio di una pista che imboccate per 200 mt.
(9) Girare a sinistra poi (10) tagliare la pista.
• Andate a passeggio su un suolo dolomitico calcareo (11). Attenzione, questa zona richiede abilità tecniche.
(12) Potete raggiungere il cedreto girando a destra altrimenti girare sulla pista per giungere alla torre di vedetta (13) e scendere verso la tavola di orientamento.

Da scoprire lungo 'il tetto del Malmont’

Questo percorso di 5 chilometri, abbastanza tecnico per il dislivello e la presenza di pietre dolomitico-calcaree su certi tratti, ci porta sul ‘tetto del Malmont’ che culmina a 604 mt.
Lungo il percorso, avrete il privilegio di scoprire in mezzo alla foresta uno splendido muro in pietra di lunghezza 80 mt. e antiche pietre miliari. Questo sentiero molto ombreggiato ha la particolarità di costeggiare la foresta comunale e di garantirvi così un senso di evasione con l’alternanza di radure, squarci di luce, tappeti di aghi di pino che ammorbidiscono i vostri passi. Deviando un po’, raggiungerete un cedreto abbellito ogni anno dalla scolaresca del Comune. Infine, per concludere la passeggiata, non dimenticate di godervi il panorama dalla tavola di orientamento.